Cosa può dare Lobotka al Napoli (e come cambia il centrocampo)

Non aggiunge fisicità o centimetri, appare evidente, ma Stanislav Lobotka si prenota per diventare una nuova fonte di gioco
16.01.2020 10:40 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
© foto di J.M.Colomo
Cosa può dare Lobotka al Napoli (e come cambia il centrocampo)

Non aggiunge fisicità o centimetri, appare evidente, ma Stanislav Lobotka si prenota per diventare una nuova fonte di gioco. Ha grande tecnica di base, è abilissimo palla al piede, un palleggiatore atipico con strappi e qualche pausa da correggere. 

Cosa può dare al Napoli? Non è un regista classico, non smista palla come Jorginho, non la gioca sempre (e per forza) di prima, ma el Lobo è pronto ad aiutare i compagni, scortandoli per riceverla, oppure si propone per attaccare gli spazi in profondità. Può giocare da regista - il Napoli lo ha acquistato per quello - ma in carriera ha spesso ricoperto anche il ruolo di centrale di una mediana a due o di mezzala in un centrocampo a cinque. Un reparto con Allan, Lobotka e Fabian (o Zielinski) permetterebbe al Napoli di tornare padrone del pallone o comunque di poterlo gestire con maggior tranquillità rispetto alle ultime settimane, quando il possesso restava spesso nei piedi degli altri.