Gattuso ritrova il centrocampista che può cambiare il volto della squadra

Il Napoli cerca equilibri e quadra attorno a quel 4-2-3-1 che rappresenta l'idea centrale del gioco di Rino Gattuso.
25.11.2020 10:20 di Gennaro Di Finizio Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Gattuso ritrova il centrocampista che può cambiare il volto della squadra

Il Napoli cerca equilibri e quadra attorno a quel 4-2-3-1 che rappresenta l'idea centrale del gioco di Rino Gattuso. La squadra lavora e cerca di seguire le direttive del tecnico che, però, già in pochi mesi ha dovuto affrontare diverse beghe legate ad infortuni. In avvio di stagione le positività di Elmas e Zielinski, ora quella di Rrahmani e Hysaj ma senza contare gli infortuni di Osimhen ed Ospina. 

Per Gattuso, però, sembra pronto il rientro di una pedina che può davvero dare una svolta tattica alla stagione azzurra. Quel Piotr Zielinski, cresciuto a pane e duttilità, sembra poter rientrare già dal primo minuto contro il Rijeka in Europa League. Il polacco in appena due partite da titolare - prima di fermarsi per il Covid - aveva messo a segno un gol ed un assist (entrambi contro il Genoa) dimostrando di essere una colonna portante della squadra.

Ora il rientro e la possibilità di poter sfruttare Zielinski in diversi modi: dietro la punta, trequartista sinistro ma anche - ovviamente - nel duo di centrocampo, magari in coppia con Bakayoko. Insomma, quello di Zielinski è un rientro non da poco.