Governo, domani nuovo DPCM: Conte verso il coprifuoco alle 21, stop a palestre, piscine e non solo

Giuseppe Conte ha promesso che non ci sarà un nuovo lockdown, ma i dati hanno imposto un cambio di passo e perciò lavora ad un nuovo Dpcm
24.10.2020 09:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Governo, domani nuovo DPCM: Conte verso il coprifuoco alle 21, stop a palestre, piscine e non solo

Giuseppe Conte ha promesso che non ci sarà un nuovo lockdown, ma i dati e l'allarme sulle terapie intensive hanno imposto un cambio di passo e perciò lavora ad un nuovo Dpcm che potrebbe essere pronto già domani sera. Secondo quanto rivela il Corriere della Sera, si fermeranno molte attività ritenute non essenziali mentre le scuole resteranno aperte, come industrie, commercio, artigianato e professioni, con un posto limite sui bus e un numero ancora più limitato di ospiti alle cerimonie

COPRIFUOCO - È la misura che innesca le tensioni maggiori. Gli scienziati spingono per lo stop alle attività alle 21 (o persino alle 20) su tutto il territorio nazionale, ma diversi ministri ritengono troppo drastico chiudere l’Italia intera in casa alle nove e chiedono di salvare le attività di ristorazione

PALESTRE E PISCINE - Sembrano condannate alla chiusura palestre, piscine e anche i circoli sportivi dove finora erano consentiti gli allenamenti. Si potrà continuare a fare jogging e attività motoria, con le regole in vigore durante il lockdown. Ma i campionati non professionistici dovranno fermarsi.

CENTRI COMMERCIALI - Quasi certa la chiusura nel fine settimana dei centri commerciali, dove si creano assembramenti ad alto rischio. I negozi al dettaglio resteranno aperti, ma non è escluso uno scaglionamento degli orari per alleggerire il trasporto pubblico.

Attiva ora DAZN. Guarda Benevento-Napoli! Disdici quando vuoi!