"Non li mando allo sbaraglio", Gattuso cauto su Demme e Lobotka: conferma per Fabian

Tutti d'accordo i quotidiani sportivi: da play questa sera agirà nuovamente Fabian.
18.01.2020 13:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
"Non li mando allo sbaraglio", Gattuso cauto su Demme e Lobotka: conferma per Fabian

Tutti d'accordo i quotidiani sportivi: da play questa sera agirà nuovamente Fabian. Per Demme e Lobotka solo un impiego eventualmente a partita iniziata, anche se è l'ex Lipsia quello più avanti e che potrebbe trovare spazio. Del resto a confermarlo è stato lo stesso Gattuso nella conferenza di ieri (clicca qui), in cui ha parlato ripetutamente dei nuovi acquisti, ma aggiungendo che non li manderà allo sbaraglio.

Lobotka cosa può dare in più al centrocampo? "Sia Demme che lui hanno qualità di palleggio, Demme può giocare a due o fare il vertice basso a tre, Lobotka anche la mezzala con caratteristiche diverse, ci daranno una grande mano. La qualità negli allenamenti è già salita, la palla ora scorre più veloce, come piace me, è importante aumentare anche la pressione per gli altri, nessuno ha il posto assicurato, abbiamo doppi ruoli e chi merita gioca. Non butto però allo sbaraglio i giocatori, devono valutare anche come giochiamo".

Demme per personalità e caratteristiche perfetto davanti alla difesa? "Non a caso per 3-4 anni è stato capitano del Lipsia, non è stato semplice portarlo qui, c'è stata la sua volontà di venire qui e sono stati bravi i nostri dirigenti nella trattativa. Lui costruiva anche gioco pur giocando a due, giocare a tre è diverso ma ha personalità, tiene il campo, ha tempi e cattiveria e con Lobotka ci darà una grande mano".

Lobotka un anno fa era considerato uno dei migliori in Spagna. "Lo abbiamo preso per questo, mica siamo pazzi che prendiamo uno scorso, sappiamo che giocatore è. Può fare il vertice basso ma anche la mezzala, è diverso da Demme che gioca massimo due tocchi, Lobotka è uno tipo alla Verratti perché porta palla, sterza, salta l'uomo anche da vertice basso, fanno il ruolo in maniera diversa lui e Demme".