Corbo: "Nasce un Napoli giovane e snello, -60mln di stipendi e rivoluzione pianificata a giugno"

Sette giorni al 19esimo campionato di Aurelio De Laurentiis, scrive Antonio Corbo nel suo blog su Repubblica per raccontare il momento del Napoli
08.08.2022 11:10 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Corbo: "Nasce un Napoli giovane e snello, -60mln di stipendi e rivoluzione pianificata a giugno"
TuttoNapoli.net

Sette giorni al 19esimo campionato di Aurelio De Laurentiis, scrive Antonio Corbo nel suo blog su Repubblica per raccontare il momento del Napoli: "Alle disillusioni di un pubblico preoccupato, ai disinvolti giri di parole di un allenatore con contratto in scadenza e squadra incompleta, il presidente oppone invece la serenità di chi si siede al tavolo per una lunga notte di poker. L’ha pianificata lui a giugno nel viaggio di lavoro a Los Angeles.

È in quei giorni di giugno che rinasce il Napoli 2022-23 come l’anno della rivoluzione e della grande scommessa. Ancora oggi sono divisi pubblico e società. Da una parte, lo sconcerto di tifosi che vedono demolire la formazione dei rimorsi. Quella della rivolta del 5 novembre 2019, quella del pareggio dei misteri con il Verona il 23 maggio 2021, quella che non afferra uno scudetto banalmente mollato dall’Inter e vinto da un Milan in affanno, 86 punti, con 26 vittorie, 4 sconfitte e ben 8 pareggi. La quota più bassa degli ultimi anni.

[...] Non bisogna essere un analista finanziario per interpretare le mosse del presidente, che ha il torto di parlane solo con se stesso. Infatti: ha già tagliato 60 milioni lordi sui 156 dell’anno scorso con l’addio di Koulibaly, Insigne, Ospina, Ghoulam, Mertens. Malcuit, presto Fabian Ruiz. È ovvio che De Laurentiis abbia valutato e respinto le offerte di Fondi americani di investimento. Li ha trovati inferiori alle sue aspettative e si è rimesso al lavoro per rifare un Napoli più giovane e snello".