CdS contro la Serie A: "Niente scuse, è piena di debiti ben prima del Covid!"

Alessandro Barbano sul Corriere dello Sport analizza le recenti parole di Commisso e la crisi finanziaria.
16.01.2022 12:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
CdS contro la Serie A: "Niente scuse, è piena di debiti ben prima del Covid!"
TuttoNapoli.net
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Alessandro Barbano sul Corriere dello Sport analizza le recenti parole di Commisso e la crisi finanziaria di un calcio, quello italiano, che si ritrova pieno di debiti per responsabilità molto chiare: "In un’intervista al Financial Times, Rocco Commisso ha accusato la Juve di aver costruito, i successi prima, le aspettative deluse poi, sui debiti. Al netto della grazia da elefante in una cristalleria, con cui il presidente viola ha pronunciato il suo J’accuse, la diagnosi è drammaticamente esatta. E racconta l’infezione che suppura nel calcio italiano dalla testa ai piedi, e contro la quale presidenti, Lega e istituzioni federali invocano il balsamo dei ristori del governo. Che il calcio, costretto di nuovo a serrare i cancelli degli stadi, meriti una protezione si può condividere. Ma l’idea che sia il Covid la causa del crack è una bugia tutt’altro che pietosa. La serie A è entrata nella pandemia con un debito di 4 miliardi e non ha smesso di giocare alla roulette