Gazzetta sull'indagine su ADL per falso in bilancio: "C'è anche una buona notizia"

"Si tratta di un atto dovuto, l’indagine cambia scenario anche se il contenuto è lo stesso, ma per De Laurentiis c’è anche una buona notizia"
27.09.2023 12:20 di  Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Gazzetta sull'indagine su ADL per falso in bilancio: "C'è anche una buona notizia"
TuttoNapoli.net
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Torna in scena il caso Osimhen, ma la sostituzione di Bologna e il litigio con Rudi Garcia stavolta non c’entrano nulla. Sulla Gazzetta dello Sport si legge dell'inchiesta della Procura di Roma sul trasferimento al Napoli dell'attaccante: "Torna perché la procura della repubblica di Roma ha iscritto nel registro degli indagati il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, in pratica ereditando l’inchiesta sul falso in bilancio per la cessione dell’attaccante nigeriano e in particolare per la sopravvalutazione delle cifre messe a bilancio per i quattro giocatori che integrarono l’affare con il Lilla.

Si tratta di un atto dovuto, l’indagine cambia scenario anche se il contenuto è lo stesso, ma per De Laurentiis c’è anche una buona notizia: lo spostamento a Roma rappresenta l’archiviazione dell’altro fronte, quello dell’ipotesi di “dichiarazione fraudolenta” ai fini di un’evasione fiscale. Resta, invece, aperto il tema del falso in bilancio. E siccome il Napoli, come il Bari, è una “controllata” della holding FilmAuro, che ha sede a Roma, ecco il cambio di sede dell’indagine.