Il Roma - Politano domenica può già essere al San Paolo: è il regalo di ADL per Gattuso

Una corsa in treno a Milano, per convincere Matteo Politano a vestire l’azzurro. Questa la missione di Giuntoli
23.01.2020 12:17 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Giovanni Scotto per Il Roma
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il Roma - Politano domenica può già essere al San Paolo: è il regalo di ADL per Gattuso

Una corsa in treno a Milano, per convincere Matteo Politano a vestire l’azzurro. Questa la missione di ieri del direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, che è riuscito a convincere l’attaccante dell’Inter a vestire la maglia del Napoli. Martedì sera, mentre la squadra azzurra giocava contro la Lazio al San Paolo, il ds partenopeo era al telefono con il ds dell’Inter Pietro Ausilio, per trovare l’accordo per comprare Matteo Politano. Prestito con obbligo di riscatto a 25 milioni, ma pagabili in due anni. Una formula che accontenta l’Inter, che non vuole cedere il giocatore in prestito, ma anche il Napoli, che potrà dilazionare il pagamento, portandolo avanti fino al 2023.

POLITANO era destinato alla Roma nel famoso scambio con Spinazzola poi naufragato. Si è inserito il Napoli, che vuole accontentare Gattuso, e che cerca l’erede di Callejon, che a fine stagione lascerà l’azzurro a parametro zero. Il problema era convincere il giocatore, che si era perfino recato a Roma per le visite mediche e aveva scattato qualche foto con i nuovi colori. Comprensibilmente, Politano ci aveva messo il pensiero, e insisteva per andare alla Roma. Ma l’Inter, che ha polemizzato molto con il club giallorosso, ha fatto sapere che non lo avrebbe mai ceduto a Petrachi. Da qui la proposta Napoli, con il club azzurro che aveva già in tasca l’accordo. Ieri il lavoro di Giuntoli è stato quello di trovare l’accordo con gli agenti di Politano: intesa economica, durata del contratto, e garanzie tecniche. Politano guadagnerà uno stipendio di tututto rispetto, intorno ai 2.5 milioni di euro, ma non mancheranno i bonus.

L’ALLENATORE Rino Gattuso lo aveva richiesto, perché Politano è in grado di saltare l’uomo e creare azioni offensive basate su idee e creatività. Un tipo di caratteristica che non hanno né Callejon e nemmeno Lozano, che sono esterni veloci che attaccano la profondità. Con Politano De Laurentiis fa un regalo importante a Gattuso, ma non è ancora del tutto fatta. Non è da scartare, comunque, un coinvolgimento di Llorente. L’Inter ha fatto sapere a Giuntoli di voler prendere Giroud, ma se non dovesse arrivare l’accordo col Chelsea, Llorente (ieri chiesto anche dal Parma) potrebbe essere l’alternativa. In questo caso ci sarà uno sconto per Politano, ma i discorsi non sono legati tra di loro. Politano arriverà a Napoli a prescindere, e si metterà al più presto a disposizione di Gattuso. Ore di riflessione per il calciatore, che già a gennaio del 2017 fu vicinissimo al Napoli, ma il Sassuolo ne bloccò la cessione all’ultimo momento. Questa mattina, al massimo nel primo pomeriggio, Giuntoli dovrebbe definire gli ultimi dettagli col giocatore, che dovrebbe essere presente in persona. Appena ci sarà il via libera l’interista andrà a Roma per le visite mediche. Potrebbe essere al San Paolo già domenica, magari già a disposizione di Gattuso.