Serie A, domani il calendario della ripartenza: i calciatori si rifiutano di giocare di pomeriggio

Due fasce orarie per i turni infrasettimanali (19:30, 21:45), tre invece per i turni nel weekend (si aggiunge la fascia 17:15).
31.05.2020 10:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Serie A, domani il calendario della ripartenza: i calciatori si rifiutano di giocare di pomeriggio

Due fasce orarie per i turni infrasettimanali (19:30, 21:45), tre invece per i turni nel weekend (si aggiunge la fascia 17:15): queste le idee per la ripartenza a partire dal prossimo 20 giugno. Ma ai calciatori non stuzzica particolarmente l'idea di giocare di pomeriggio in estate, così stanno continuando ad opporsi all'orario delle 17:15 per il fine settimana.

PROGRAMMA - A riportarlo è La Gazzetta dello Sport, che ricorda come domani sarà presa una decisione definitiva con il calendario. Si dovrebbe ricominciare con Torino-Parma e Verona-Cagliari, rispettivamente in campo alle 19:30 e alle 21:45 del 20 giugno. Il giorno dopo Atalanta-Sassuolo e Inter-Sampdoria, mentre da martedì 23 dovrebbe partire la ventisettesima giornata.