RILEGGI LIVE - Brescia-Napoli 1-2 (27' Chancellor, 50' Insigne, 54' Fabian): vittoria in rimonta!

21.02.2020 22:36 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
RILEGGI LIVE - Brescia-Napoli 1-2 (27' Chancellor, 50' Insigne, 54' Fabian): vittoria in rimonta!

22.36 - Vittoria! Il Napoli batte 2-1 il Brescia in rimonta. Terza vittoria consecutiva per gli azzurri!

95' - Politano sguscia in area di rigore con lo slalom, ma anche lui si allunga la sfera. Joronen esce e blocca.

93' - Sventagliata per Martella, che mette un pallone basso e forte al centro. Manolas ribatte via.

92' - Allan prova a ripartire palla al piede, ma se l'allunga e favorisce il recupero della difesa.

91' - L'arbitro concede cinque minuti di recupero.

90' - Milik commette fallo e si becca l'ammonizione.

89' - Il Napoli prova ad addormentare la partita e a giocare con il cronometro in questo finale.

87' - Lancio in profondità per Balotelli, beccato però in posizione irregolare.

86' - Cambio anche per il Napoli: fuori Demme, dentro Allan.

85' - Sostituzione per il Brescia: fuori Dessena, dentro Ndoj.

84' - Ospina lancia lungo per Milik, che però fa ponte su Chancellor. Punizione per il Brescia.

82' - Nulla di grave per Maksimovic, che aveva rimediato un pestone da Balotelli. Si rialza il serbo.

81' - Maksimovic si accascia a terra in area di rigore. Orsato ferma il gioco, entra lo staff sanitario.

80' - BALOTELLI! L'ex Nizza riceve sui venticinque metri e carica il destro: palla a lato.

78' - Politano va via a Martella sulla destra. Cross al centro, prolungato da un difensore. Insigne ricomincia da dietro.

77' - Dessena entra in gioco pericoloso su Demme: giallo anche per lui.

76' - Sostituzione per il Napoli: fuori Elmas, dentro Zielinski.

74' - Orsato ammonisce anche Elmas per un fallo commesso in precedenza.

73' - Di Lorenzo va via a Martella, che lo trattiene vistosamente e si becca il giallo.

72' - BALOTELLI SPRECA! Skrabb con un bel movimento tiene palla e scucchiaia per Balotelli. Quest'ultimo è tutto solo in area e arriva con la zampata, senza però centrare lo specchio della porta.

71' - Conclusione da fuori di Skrabb: il suo mancino termina alto sopra la traversa.

70' - Tonali va alla battuta di un calcio di punizione dalla fascia sinistra: traversone verso Chancellor, il cui colpo di testa viene deviato da Maksimovic e finisce in calcio d'angolo.

68' - Milik sventaglia bene per Insigne, appostato sul lato corto dell'area. Cross d'esterno del capitano del Napoli, Joronen tocca la sfera e favorisce il recupero palla del Brescia.

67' - Mertens viene ammonito al momento del cambio perché non ha abbandonato il campo dalla parte più vicina.

66' - Esce Mertens, dentro Milik: questo il primo cambio del Napoli. 

65' - Sostituzione per il Brescia: fuori Bjarnason, dentro Skrabb.

64' - GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Palla in profondità per Mertens, che entra in area e batte Joronen sul palo lontano. Il belga però è partito da posizione irregolare e, dopo la rete, si alza la bandierina, come da regolamento.

63' - Giropalla infinito, con maggiore calma adesso da parte del Napoli.

61' - Palla in verticale per Balotelli, pescato però in offside.

59' - ANCORA FABIAN! Lo spagnolo riceve ancora sulla trequarti avversaria e calcia a giro col sinistro: Joronen stavolta anticipa il movimento e ci arriva.

57' - Insigne riceve sul lato corto dell'area. Cross basso per Mertens, anticipato da un difensore.

56' - Martella fa partire il traversone per Bisoli, che si inserisce bene, ma di testa non trova la porta.

54' - GOL DI FABIAN RUIZ! IL NAPOLI RIBALTA IL BRESCIA! Di Lorenzo trova il corridoio per servire Fabian al limite dell'area. Come con l'Inter, lo spagnolo si sposta il pallone sul mancino e disegna un arcobaleno che si insacca nel sette, sul palo lontano, dove Joronen proprio non può arrivare!

52' - Ripartenza veloce del Brescia. Bjarnason scucchiaia per Zmrhal, che colpisce di testa ma spedisce alto sopra la traversa.

51' - Lancio in profondità per Mertens, che però non ci arriva. Joronen esce e blocca.

50' - GOL DEL NAPOLI! INSIGNE PAREGGIA DAL DISCHETTO! Palla da un lato, portiere dall'altro: Insigne è freddissimo dagli undici metri, spiazza Joronen e sigla il pari!

48' - CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Braccio larghissimo di Mateju: penalty e giallo al numero 3 del Brescia.

48' - Orsato va al monitor: on field review, a breve la decisione.

47' - Conclusione di Insigne, murato dalla difesa del Brescia. Il capitano chiede un fallo di mano, Orsato attende una chiamata dal VAR.

46' - RIPARTITI! Inizia la ripresa.

Fine primo tempo. 

45' - Sugli sviluppi di un corner Balotelli svetta in area e colpisce di testa, spedendo però a lato.

44' - Politano tenta due volte lo spiovente dalla fascia, ma in entrambi i casi sbatte su Martella.

43' - Lancio lungo a cercare Bisoli, Mario Rui va in anticipo ma sbaglia il tocco.

41' - Di Lorenzo arriva al cross. Chancellor va a vuoto, Mateju in copertura non rischia e mette in angolo.

40' - Di Lorenzo imbuca in area per Mertens, ma il controllo è così così, Joronen esce e fa sua la sfera.

38' - Mertens prova a fare tutto da solo. Scarta tutti, anche Di Lorenzo, ed esplode un mancino murato dalla difesa.

37' - Insigne parte da sinistra, converge al centro e mette un pallone tagliato. Chancellor svetta e libera l'area.

35' - Mario Rui chiede l'uno-due a Fabian, ma è ancora stretta la difesa bresciana. Non passa il Napoli.

33' - Elmas punta l'uomo, aspetta la sovrapposizione di Mario Rui, ma poi va dentro da Insigne. Troppi uomini del Brescia lì, tutto chiuso.

31' - Situazione ideale per il Brescia adesso, fin dall'inizio tutto arroccato nella propria metà campo. Con il vantaggio la squadra di Lopez potrà continuare a difendere a pieno organico.

29' - Fabian cerca Insigne tra le linee, ma il Brescia è tutto dietro e non concede un centimetro agli azzurri.

26' - GOL DEL BRESCIA! A SEGNO CHANCELLOR! Tonali si incarica della battuta di un calcio d'angolo e mette un pallone teso sul primo palo. Chancellor arriva a gran velocità, incorna il pallone e batte Ospina!

25' - Apertura sbagliata per Elmas, che non arriva sul pallone. Partita più bloccata.

23' - Mario Rui mette al centro dalla fascia sinistra. Insigne doma il pallone, ma è ingabbiato in mezzo ai centrali e lo perde.

22' - Insigne premia il taglio di Politano, che tenta la sponda in area, ma colpisce male di testa.

21' - Primo-terzo campo di Dessena per Zmrhal. Maksimovic fa sentire la pressione e si rifugia in fallo laterale.

20' - MERTENS! Insigne dà un gran pallone a Mertens nello spazio. L'ex PSV si coordina e calcia al volo, Joronen blocca in due tempi.

19' - Bisoli scucchiaia per Zmrhal, che controlla bene e mette un pallone all'indietro per Balotelli. Il numero 45 però non ci arriva.

18' - Di Lorenzo scodella al centro, Mateju in qualche modo la mette giù e il Brescia si disimpegna bene.

16' - Mario Rui lancia in profondità per Insigne, ma Sabelli anticipa bene il capitano del Napoli.

15' - Tonali manda Bisoli nello spazio profondo. Cross basso, Manolas ribatte via.

14' - Mario Rui finta il cross, converge al centro e poi crossa nella zona di nessuno. Blocca Joronen.

13' - Insigne apre su Di Lorenzo, che cerca Fabian in area. Altra chiusura del Brescia.

12' - Adesso il Napoli preme. Insigne cerca il pallone sul secondo palo, chiude Chancellor. Fabian sulla seconda palla calcia, ma viene ancora murato il Napoli. 

10' - FABIAN! Imbucata per Fabian, che viene pescato sul vertice dell'area di rigore. Sinistro a giro dello spagnolo, palla fuori non di molto.

8' - Filtrante per Mertens, spostatosi per l'occasione a destra. Il belga prova a crossare, ma la palla viene deviata in angolo.

6' - Tonali si incarica della battuta della punizione, allontana la difesa del Napoli. Tonali la tiene viva e la palla viene scodellata sul secondo palo. Ospina blocca e Bjarnason gli frana addosso.

5' - Buona uscita del Brescia dopo il recupero palla. Sabelli prova a scappare via sulla destra, Mario Rui gli scivola davanti e tocca con un braccio. Punizione dalla destra, in attacco, per il Brescia.

4' - Il Napoli fa giropalla, ma non trova spazi nella difesa del Brescia. Possesso a oltranza.

2' - MERTENS! TRAVERSA! Bella combinazione centrale del Napoli, Insigne fa filtrare in area per Mertens. Da posizione defilata il belga cerca una traiettoria impossibile e manda il pallone sul legno!

20.45 - Partiti!

20.42 - Squadre in campo.

20.40 - Abbracci tra Insigne e Meret con il compagno di nazionale Tonali. 

20.35 - Terminato il riscaldamento. 

20.30 - Matteo Politano, titolare nel match di stasera contro il Brescia, a pochi minuti dalla partita è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Barcellona? No, pensiamo al Brescia. Sappiamo che è difficile e siamo concentrati su questa partita. C'è tanta voglia di giocare, cerco sempre di dare il massimo e spero di fare bene oggi. Sarà difficile e dovremo essere bravi a gestire il pallone".

20.15 - Lorenzo Andrenacci, portiere reduce dall'esordio in stagione con la maglia del Brescia, prima del match con il Napoli è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Ci teniamo a fare punti davanti al nostro pubblico, visto che abbiamo raccolto meno rispetto a ciò che meritavamo nelle ultime in casa. Abbiamo preparato bene la partita, speriamo di portare a casa qualche punto".

20.00 - Il Napoli inizia il riscaldamento con i portieri in campo.

19.45 - Divisa classica blu per il Brescia e quindi Napoli che scenderà in campo con la divisa verde.

19.30 - E' stata diramata pochi istanti fa la formazione ufficiale del Napoli scelta da Gattuso per affrontare il Brescia nell'anticipo del venerdì sera di Serie A. Ancora spazio ad Elmas, stavolta a comporre il centrocampo insieme a Demme e Fabiàn. In avanti c'è Mertens dal primo minuto, con Politano ed Insigne ai suoi lati. Confermato Ospina in porta, mentre in difesa torna Mario Rui a sinistra con Di Lorenzo a destra al centro la coppia Manolas-Maksimovic. Confermato il 4-3-2-1 del Brescia col doppio trequartista dietro Balotelli, anche se si tratta di due giocatori congeniali anche a chiudersi col 4-5-1.

BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Mateju, Chancellor, Martella; Bisoli, Dessena, Tonali; Zmrhal, Bjarnason; Balotelli. All. Lopez

 NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian, Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

19.15 - Inizia a gremirsi lo stadio che ha una capienza di circa 20mila posti, ma non dovrebbe esserci il sold-out.

Ad un passo dalla storia. Dries Mertens, con la rete segnata a Cagliari, ha toccato quota 120 marcature in azzurro, ad una sola rete dal record all-time detenuto da Marek Hamsik fermo a quota 121. Questa sera a Brescia avrà la possibilità di entrare nella storia

Lopez senza Ayé squalificato, oltre agli infortunati Torregrossa, Cistana e Romulo. Recupera il portiere Joronen, alle spalle della linea con Sabelli, Mateju, VChancellor e Martella mentre a centrocampo stringe i denti Tonali nel terzetto con Dessena e Bisoli. Il dubbio riguarda l'attacco: possibile la coppia di trequartisti Zmrhal-Bjarnason alle spalle di Balotelli, rispetto alle due punte con l'impiego di Donnarumma

Gattuso dovrebbe confermare l'undici in questo momento tipo. Conferma per Ospina e la linea difensiva col rientro di Mario Rui dall'inizio. A centrocampo è probabile il rilancio di Allan, con Demme ed uno tra Zielinski e Fabian mentre in attacco torna Insigne, Mertens è favorito su Milik non al 100% mentre Politano parte leggermente avanti su Callejon che sicuramente giocherà col Barcellona.

Di fronte ci sarà un avversario disperato, a caccia di punti per risollevarsi da una situazione già quasi irrimediabile. Nel 2020 il Brescia è fermo a due punti conquistati (2 pareggi e 5 ko) e solo il Tolosa con un punto ha fatto peggio nei cinque maggiori campionati europei. Appena un punto, invece, è arrivato contro squadre nella prima metà della classifica e questo è un record negativo in Europa.

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Brescia-Napoli! Vietato pensare al Barcellona. E' il messaggio lanciato da Rino Gattuso nella conferenza stampa alla vigilia della sfida al Brescia. Dopo le vittorie contro Inter e Cagliari, tra l'altro entrambe senza subire reti, il Napoli ha un'opportunità importante per dare continuità ai risultati. Gli azzurri andranno a caccia della terza vittoria di fila, la sesta nelle ultime sette sfide, e di tre punti che potrebbero valere, momentaneamente, quattro sorpassi in una classifica cortissima con un balzo al sesto posto che porta in Europa League, vero obiettivo di Gattuso da qui al termine della stagione. "Qualificazione all'Europa League o battere il Barcellona? Europa League tutta la vita, significherebbe vincere tante partite da qui alla fine", la replica di Gattuso che, proprio con la risalita in campionato, si gioca la conferma e la credibilità nel poter guidare il rilancio del Napoli nella prossima stagione. Difficile però immaginare una risposta diversa, alla vigilia della sfida col Brescia e con un trascorso come quello dei partenopei, capaci di battere nell'ultimo periodo Lazio, Juventus e Inter - per non tornare al Liverpool ad inizio stagione - per poi franare con le medio-piccole persino al San Paolo.