Anastasio, il manager racconta: "Primo contatto con lui grazie a Sarri, pensavo mi avesse derubato..."

Le sue parole
15.12.2018 23:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 18011 volte
Anastasio, il manager racconta: "Primo contatto con lui grazie a Sarri, pensavo mi avesse derubato..."

L'edizione online de Il Roma ha raccontato un retroscena della meravigliosa storia di Marco Anastasio, rapper napoletani vincitore dell'ultima edizione di Xfactor, attraverso le parole del suo agente: "Marzo 2018, stavamo preparando un inedito con i Foja: una canzone dedicata a Maurizio Sarri che sarà nel prossimo album. Mentre lo stavamo per produrre compare sul web questo tizio di nome Nasta con la canzone 'Come Maurizio Sarri'. La mia prima reazione è: “Ma chi è questo che mi ha rubato l’idea? Così gli scrivo sulla pagina Facebook, mi presento, e fissiamo un appuntamento". È il racconto dell’inizio del rapporto tra Anastasio, il vincitore di X-Factor, e Luciano Chirico  manager della Full Heads, la casa di produzione di tantissimi talenti napoletani: dai Foja alla Maschera, passando per Tommaso Primo, Pepp-Oh, Peppe Lanzetta, Daniele Sepe, Francesco Paura e tanti altri. 

Da quell’appuntamento casuale alla vittoria ad X-Factor. Come è successo? "Ci siamo incontrati e lui è stato ben felice di entrare nella nostra squadra. Così ho iniziato a seguirlo, a portarlo ad alcuni eventi. Ricordo a maggio che aprì un concerto dei Foja, quando si chiamava ancora Nasta. Poi Ferdinando Tozzi, presidente della Campania Music Commission, crea un ponte con Sony per fare delle selezioni a Napoli. Mi chiede se ho qualche talento da segnalargli e tra gli altri io gli presento Marco Anastasio. Alcune delle figure della direzione artistica di questo casting erano le stesse che si occupano di X-Factor e mi chiedono in quell’occasione se lui volesse partecipare".