Higuain: l'incubo americano, rosso e bacchettata dal suo allenatore

L'avventura americana di Gonzalo Higuain non è iniziata nel migliore dei modi.
23.10.2020 23:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Higuain: l'incubo americano, rosso e bacchettata dal suo allenatore

L'avventura americana di Gonzalo Higuain non è iniziata nel migliore dei modi. Dopo un esordio da incubo e sei gare giocate con l'Inter Miami, arriva ora anche un cartellino rosso. L'ex attaccante della Juventus ha rimediato un'espulsione al termine dell'ultimo match perso contro il Montreal Impact per aver usato un linguaggio offensivo nei confronti dell'arbitro. Higuain salterà il match importante di sabato contro l'Orlando City, una delle migliori formazioni della Eastern Conference. Il tecniico di Miami, Diego Alonso, attribuisce i cartellini rossi di Higuain alla passione e all'impegno che mette nei confronti dei suoi compagni di squadra, ma riconosce che l'argentino probabilmente sia andato troppo oltre: "Senza dubbio non ci piace quando un nostro giocatore viene espulso. Mi piacciono i giocatori che difendono la loro squadra, ma sul campo. Non è necessario essere espulsi per dimostrare il proprio impegno. Gonzalo si sta impegnando molto per questo club, per i suoi compagni, per lo staff tecnico. ... l'arbitro non può essere una scusa per noi. Tuttavia ora ci siamo lasciati il passato alle spalle. Ne abbiamo parlato in privato e abbiamo le idee molto chiare su come andare avanti". Questa è la quarta espulsione in carriera per Higuain, la second diretta dopo quella del 2018 in Milan-Juve, le altre due per somma di ammonizioni, una quando era al Real e l'altra in Udinese-Napoli.