Riaprire le attività il 18 maggio? La comunità scientifica avvisa: "Aumenta rischio di seconda ondata di contagi"

I numeri degli ultimi giorni circa l'emergenza coronavirus lasciano ben sperare, ma dalla comunità scientifica tengono a specificare quanto segue.
14.05.2020 17:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Riaprire le attività il 18 maggio? La comunità scientifica avvisa: "Aumenta rischio di seconda ondata di contagi"

I numeri degli ultimi giorni circa l'emergenza coronavirus lasciano ben sperare, ma dalla comunità scientifica ci tengono a specificare che sono frutto del periodo di lockdown e non di questo della 'Fase 2', partito dal 4 maggio. "Decidere la ripresa di attività e servizi sulla base degli ultimi dati aumenta il rischio di una seconda ondata. Se lo scorso 8 maggio l’Istituto Superiore di Sanità ha reso noti i valori di Rt riferiti al 20 aprile domani potrà comunicare quelli riferiti al 27 aprile e solo tra due settimane conosceremo gli Rt conseguenti all’allentamento del 4 maggio", l'allarme suonato dal presidente Gimbe Nino Cartabellotta con alcune dichiarazioni riportate da Ilmattino.it.