VIDEO - "Il gol più bello della mia vita": Maradona e quella rete incredibile 40 anni dopo

Un giorno storico: il 19 febbraio del 1980 Diego Armando Maradona segnava uno dei suoi gol più belli.
19.02.2020 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Arturo Minervini
VIDEO - "Il gol più bello della mia vita": Maradona e quella rete incredibile 40 anni dopo

Un giorno storico: il 19 febbraio del 1980 Diego Armando Maradona segnava uno dei suoi gol più belli.Le immagini sono sbiadite, perché nessuno immaginava che quel momento avrebbe cambiato per sempre la storia del calcio, ma questo video è da tramandare alle nuove generazioni. Un giorno come questo, di 40 anni fa, al mondo si mostrava come miracolo rubato dal cielo tale Diego Armando Maradona, di anni 19. Durante un’amichevole contro i colombiani del Deportivo Pereyra Diego segna quella che lui stesso ha definito ‘Il suo gol più bello’.

Avvolto in quel velo di mistero, si scorge la sagoma di un ragazzino che salta avversario come birilli, resiste agli avversarti con forza ed eleganza. Tutto il genio del più grande di tutti i tempi che bussava alle porte del mondo, per entrare dall’ingresso principale. Quante giocate come queste, quanti aneddoti legati ad un uomo che era leggenda prima ancora di essere uomo. Nato già eterno. Confinato in un corpo mortale che gli è sempre stato troppo stretto. E quante magie ha fatto ancora con quella maglia? Godetevele in questo video. 

Le immagini sono sbiadite, perché nessuno immaginava che quel momento avrebbe cambiato per sempre la storia del calcio, ma questo video è da tramandare alle nuove generazioni. Un giorno come questo, di 40 anni fa, al mondo si mostrava come miracolo rubato dal cielo tale Diego Armando #Maradona, di anni 19. Durante un’amichevole contro i colombiani del Deportivo Pereyra Diego segna quella che lui stesso ha definito ‘Il suo gol più bello’. Avvolto in quel velo di mistero, si scorge la sagoma di un ragazzino che salta avversario come birilli, resiste agli avversarti con forza ed eleganza. Tutto il genio del più grande di tutti i tempi che bussava alle porte del mondo, per entrare dall’ingresso principale. Quante giocate come queste, quanti aneddoti legati ad un uomo che era leggenda prima ancora di essere uomo. Nato già eterno. Confinato in un corpo mortale che gli è sempre stato troppo stretto. E quante magie ha fatto ancora con quella maglia? Godetevele in questo video. Te amo Diego.

Un post condiviso da Arturo Minervini (@arturo_minervini) in data: 19 Feb 2020 alle ore 3:27 PST