Perché Valoti non è più il ds della Primavera del Napoli

Si è conclusa dopo pochi mesi l'avventura di Aladino Valoti al Napoli. Era stato ufficializzato come nuovo direttore sportivo della Primavera
30.10.2020 12:40 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
Perché Valoti non è più il ds della Primavera del Napoli

Si è conclusa dopo pochi mesi l'avventura di Aladino Valoti al Napoli. Era stato ufficializzato come nuovo direttore sportivo della Primavera lo scorso 5 agosto, è andato via ieri, almeno ufficialmente, dopo aver risolto consensualmente il contratto con la società azzurra. I motivi sono soprattutto di natura personale. Il momento storico che stiamo vivendo, col Covid-19 tornato al centro della nostra vita, tra numeri in aumento e incertezze sul futuro, hanno spinto Valoti ad anteporre la vita privata al lavoro.

Nativo della provincia di Bergamo, una delle zone più colpite dalla pandemia, Valoti ha sofferto la distanza (in termini logistici, di spostamenti), soprattutto in questo periodo, e ha scelto la famiglia, una decisione intima che il Napoli ha inevitabilmente rispettato. Valoti ha avuto troppo poco tempo a sua disposizione per lavorare, si è occupato della gestione della nuova "dimora" degli azzurrini a Cercola - ennesimo cambio di campo degli ultimi anni dopo Sant'Antimo e Frattamaggiore - e poi ha salutato, con tante idee rimaste sospese (che condivideva con Grava) per cause di forza maggiore. Al suo posto è già arrivato Stefano Stefanelli.