Primavera, Baronio fa mea culpa: "Ko colpa mia. Out Gaetano e Zedadka? Servono alla prima squadra, giusto così..."

Roberto Baronio, allenatore della Primavera del Napoli, ha così commentato la gara persa col Chievo Verona
30.03.2019 13:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato a Frattamaggiore, Fabio Tarantino
Primavera, Baronio fa mea culpa: "Ko colpa mia. Out Gaetano e Zedadka? Servono alla prima squadra, giusto così..."

Roberto Baronio, allenatore della Primavera del Napoli, ha così commentato la gara persa col Chievo Verona: "È stato un passo indietro, mi prendo la responsabilità, probabilmente ieri durante la rifinitura non sono stato bravo a trasmettere la tensione che serviva. L'ho detto ai ragazzi, devono stare tranquilli: l'atteggiamento non era corretto per colpa mia. Ho sbagliato qualcosa, ma possiamo ancora raggiungere la salvezza. Lavoreremo meglio durante la settimana per evitare nuovi cali di tensione.

Napoli poco pericoloso alla fine? Mi aspettavo di più dall'inizio, non solo negli ultimi minuti. La mia squadra non è stata lucida nel fare gol o nel leggere alcune situazioni. Molte volte i nostri attaccanti erano in fuorigioco, un dettaglio non di poco: vuol dire che non sei attento. 

Gaetano e Zedadka fuori? Mi mancavano perché servivano alla prima squadra. Io lavoro in funzione della prima squadra. Se li hanno chiamati e non ce li hanno dati è perché hanno ragione loro e perché era giusto fosse così. Se non c'è Gaetano non è che devo stravolgere tutto, anche in Youth League spesso non ha giocato. Ce ne sono tanti che possono giocare".