Primavera, Baronio: "Giocato alla pari con l'Inter, ma l'obiettivo è chiaro dall'inizio e siamo lì a lottare"

Nonostante una buona prova, il Napoli è uscito sconfitto dal match odierna contro l'Inter campione in carica.
19.04.2019 17:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: da Frattamaggiore, Fabio Tarantino
Primavera, Baronio: "Giocato alla pari con l'Inter, ma l'obiettivo è chiaro dall'inizio e siamo lì a lottare"

Nonostante una buona prova, il Napoli è uscito sconfitto dal match odierna contro l'Inter campione in carica (clicca qui per il live). Al termine del match il tecnico degli azzurrini, Roberto Baronio, ha commentato la gara ai microfoni dei giornalisti presenti: "C'è rammarico perchè fai una prestazione alla pari con l'Inter e la perdi. Dispiace per i ragazzi che si impegnano, ma serve lavorare sul dettaglio. Dobbiamo arrivare primi sul pallone, sulle seconde palle, nelle marcature, nel non farsi saltare. L'Inter è seconda, ha parecchi nazionali, un motivo c'è e per questo ho detto ai ragazzi di tirare su la testa ed abbiamo una partita in più da giocare col Torino, anche se non è semplice affrontare la seconda, la quarta e la prima poi a chiudere la settimana. Io il mio obiettivo ce l'ho chiaro, la salvezza è l'ho sempre detto, e siamo ancora lì a lottare. Non c'è da allarmarsi ed i ragazzi ne sono consapevoli, da domattina penseremo alla prossima.

Approccio migliorato? Sì, la prova è stata migliore rispetto al Chievo, lì facemmo confusione dopo lo svantaggio. Oggi ci abbiamo provato in tutti i modi, dobbiamo metterci più qualità. Classifica? Mi aspettavo qualche punto in più, potevamo averlo, ma l'obiettivo è la salvezza il prima possibile. Io dovevo migliorare il piazzamento dell'anno scorso, la società conosce la rosa che mi ha messo a disposizione. Forse aver fatto bene nel girone d'andata ha buttato un po' di sabbia negli occhi... Arbitro? Non li ho visti attentissimi, anche i guardalinee, servirebbe più attenzione".