CdM - ADL pensa a 'tagliare' una mensilità e mezzo come la Juve: può slittare lo stipendio di marzo

09.04.2020 08:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CdM - ADL pensa a 'tagliare' una mensilità e mezzo come la Juve: può slittare lo stipendio di marzo

Continua la trattativa con i calciatori per gli stipendi, al momento il Napoli avrebbe il dovere di corrispondere la mensilità di marzo entro il 16 maggio, la nuova data potrebbe essere il 30 giugno. L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno fa sapere che De Laurentiis avrebbe così il tempo di gestire la trattativa con capitan Insigne aggiornandola anche in virtù dell’eventuale ripartenza del calcio e dei tempi in cui avverrà. Il Napoli si è allenato a Castel Volturno fino a metà marzo, poi gli azzurri hanno lavorato da casa, se gli allenamenti dovessero ricominciare ad inizio maggio la trattativa potrebbe concentrarsi solo su una mensilità e mezzo seguendo il modello Juventus.