Mazzarri: "Più pericolosi noi. Al Madrigal per giocarcela"

17.02.2011 21:30 di Nadia Napolitano   vedi letture
Mazzarri: "Più pericolosi noi. Al Madrigal per giocarcela"
TuttoNapoli.net
© foto di Marco Iorio/Image Sport

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto ai microfoni di Rete 4, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara. Ecco quanto evidenziato da Tutto Napoli: “Il comportamento della squadra è stato eccezionale. Siamo riusciti a costruire 3, 4 palle gol clamorose, prime fra tutte quella di Cavani in avvitamento nel primo tempo e quella di Lavezzi nella ripresa. Bisogna sempre valutare e considerare la forza degli avversari. Non parlo in termini di percentuali. Andremo lì per giocarcela proprio come abbiamo fatto questa sera. Il Napoli è stato più pericoloso. Se Edy fosse andato in rete, la partita avrebbe avuto un risvolto diverso”.

Le è rimasto qualche dubbio sul cross di Dossena ostacolato in area dal braccio di Borja Valero?: “ Una palla dentro l’area che passa crea pericoli. Credo sia danno procurato. Secondo me poteva esserci il rigore, ma lasciamo perdere. Entreremmo in meandri indistricabili”.

Valutazioni sull'apporto di Mascara e sul futuro utilizzo di Ruiz: "Lo spagnolo è un giocatore in cui crediamo tanto. Voglio inserirlo poco alla volta in modo che stia a proprio agio nel momento in cui deciderò di impiegarlo. Non dimentichiamoci che ci sono altri 5 difensori che stanno dando grosse garanzie. Il ragazzo non deve avere fretta. Mascara, che ha un ruolo diverso, è più facile inserirlo. L'errore di un attaccante sulla trequarti è rimediabile, una sballata lettura difensiva lo è un po' meno. Al di la dei primi 5 minuti in cui tutti erano contratti, Mascara ha fatto benissimo. L'ho sostituito per farlo rifiatare.Era stanco".

Chiusura sulla disciplinare del caso Lavezzi: “La prova tv non dimostra nulla. Non ci sono i presupposti per squalificare il giocatore. Spero che i giudici, in seconda istanza, applichino la legge in modo più consono”.