AUDIO - Bucchioni sulla Juve: "Dybala e CR7 insieme non funzionano, l'idea di venderne uno c'è"

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento del giornalista e opinionista Enzo Bucchioni.
14.08.2020 22:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
AUDIO - Bucchioni sulla Juve: "Dybala e CR7 insieme non funzionano, l'idea di venderne uno c'è"

Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento del giornalista e opinionista Enzo Bucchioni.

Quale il top avvenimento e flop della settimana?
"L'Atalanta ci ha fatto soffrire, io ci credevo e speravo, era una favola che speravo potesse andare diversamente. Sono mancati gli uomini in più che fanno la differenza. Ora trasferisco il mio tifo sull'Inter, che dopo dieci anni torna a disputare una semifinale europea. Ed è un segnale importante. Per me lo strappo con Conte è ricucito. Per me è stata una sorta di scrollata all'ambiente, forte, che ha fatto fare qualche riflessione e la squadra si è ricompattata intorno a lui".

Juve, in società si aspettavano di più da Dybala. E' giusto?
"Le cause sono diverse. Credo che ci sia stata l'idea di vendere Ronaldo, perché il dualismo dal punto di vista tecnico è evidente. Ha avuto difficoltà a gestirli, così come Sarri. La coppia non funziona, perché Dybala è una seconda punta, non è un centravanti. E Ronaldo ha bisogno di una punta vera, che gli crei spazi. Dybala non si è mai messo al servizio di CR7, e due solisti non possono andare d'accordo. E due investimenti colossali non ci possono essere in questo momento. E Dybala è un gioiello che riesci a ricollocare più facilmente. Ma con i soldi che scarseggiano, saranno capaci di liberarsene facilmente? Di uno dei due comunque devi liberarti".

Come fanno i campioni ad accettare di farsi allenare da uno come Pirlo, che non ha mai fatto l'allenatore?
"E' un leader riconosciuto e riconoscibile. E' una guida, lo era già prima da giocatore. Nessuno nello spogliatoio può discuterlo. E poi dietro ha una società forte. E' stato calato nel suo contesto. Magari in un'altra società poteva avere problemi, ma qui è a casa sua".


Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba Ospiti: Massimo Brambati, Enzo Bucchioni e Guido Vaciago