Cucci: "In Champions partita da 75 errori, è pazzesco! Altro che 10 mln all'anno"

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Italo Cucci, giornalista
15.09.2021 18:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Cucci: "In Champions partita da 75 errori, è pazzesco! Altro che 10 mln all'anno"
TuttoNapoli.net
© foto di Federico De Luca

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Italo Cucci, giornalista: “Che ne pensi di questa digitalizzazione del calcio in tv? Come natura non mi piace, tornerei allo stadio. Bisogna essere realisti, a causa di questa tragedia ho visto Europei e Olimpiadi e mi sono accorto che il calcio è diventato uno spettacolo televisivo infatti in confronto agli amici che vedono la partita al bar non conosco tutti i dettagli.

Formula Uno? Da vecchia appassionato ti dico che la Formula Uno non esiste più a causa della televisione, il calcio ancora non è stato abolito perché è trasformista. Var? Mi piace come strumento ma rende il calcio meno divertente, è assurdo esultare e poi sapere qualche minuto dopo che era tutto uno scherzo. Il calcio sta diventando come la Cina è in continua trasformazione e lo farà fin quando non sarà più calcio. Sediolini dello stadio dell’Udinese? Credo che sia un invito ai tifosi di riempire lo stadio visto che non sono in molti che vanno nonostante la squadra faccia bei risultati.

Il gioco moderno? Il mondo ha adottato il contropiede, è uno dei movimenti più belli del calcio, è bello e aiuta a vincere e si può vedere l’intelligenza cattiva dell’atleta. Ieri ho contato 75 errori tecnici in una partita di Champions ed è completamente pazzesco, io rimanderei a scuola tutti invece di dare 10 milioni a stagione".