Fiorentina, Iachini: "Napoli riposerà 24 ore in più, ma nessun alibi! Servirà gara perfetta"

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, alla vigilia del match contro il Napoli ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club viola
17.01.2020 16:11 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Fiorentina, Iachini: "Napoli riposerà 24 ore in più, ma nessun alibi! Servirà gara perfetta"

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, alla vigilia del match contro il Napoli ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club viola: "Quando si subentra si spera sempre che l'impatto sia giusto. Ho trovato subito grande disponibilità dai ragazzi nel seguire le direttive da portare in campo. E' chiaro poi che arrivare a portare a casa anche i risultati non è sempre scritto. Abbiamo fatto delle ottime prestazioni, per impegno ed atteggiamento. Anche a Bologna stavamo per vincere, se avessimo chiuso la partita nessuno si sarebbe scandalizzato. Con la SPAL non abbiamo fatto una gran prova, ma lì c'era tensione per i risultati che non arrivavano. Abbiamo subito resettato e fatto una grande partita con l'Atalanta. Adesso ci aspetta un avversario difficile come il Napoli e siamo chiamati, anche se dopo pochissimi giorni, a fare un'altra ottima prestazione".

Il Napoli avrà qualche ora in più per recuperare le energie. "Ci era successo già con l'Atalanta. Il Napoli ha giocato un giorno prima di noi, avrà 24 ore di riposo in più, ma non dobbiamo pensare a queste cose, non dobbiamo crearci alibi eccessivi. Bisogna recuperare le energie per andare a Napoli e fare la nostra partita contro un avversario ben organizzato, che sta giocando bene, col giusto atteggiamento e che non riesce a portare a casa i risultati meritati. Il lavoro di Gattuso si sta vedendo, sta facendo ottime cose. Bisogna essere concentrati, fare la gara perfetta perché il Napoli ha giocatori molto importanti che con una giocata possono cambiare la partita".

Cosa pensa di Gattuso? "Ci siamo incrociati da allenatori. Rino è molto preparato, al Napoli è arrivato in un momento non facile. Quando si subentra non è mai così semplice girare subito le situazioni a proprio vantaggio perché la squadra deve conoscerti, capirti, bisogna lavorarci. Ma sicuramente il Napoli ha scelto un ottimo allenatore per continuare il suo percorso di crescita. Rino saprà accontentare la piazza. Noi ci auguriamo che possa farlo dalla settimana prossima (ride, ndr). Noi siamo la Fiorentina, pensiamo a noi, dobbiamo andare in campo sia in casa che fuori casa con la stessa mentalità, con organizzazione di gioco, con la volontà di fare prestazioni individuali e collettive importanti per portare a casa i risultati".