Flachi deluso da Gattuso: “Da lui non mi aspettavo un comportamento del genere”

Queste le parole di Francesco Flachi, ex calciatore, fra le tante, di Fiorentina e Sampdoria, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore”
17.06.2021 22:00 di Francesco Carbone   vedi letture
Flachi deluso da Gattuso: “Da lui non mi aspettavo un comportamento del genere”
TuttoNapoli.net
© foto di Federico De Luca

“Quando ho iniziato a sentire voci sulla rottura tra Commisso e Gattuso, credevo fossero fake news, non gli ho dato troppa importanza ma, poi, è successo davvero - queste le parole di Francesco Flachi, ex calciatore, fra le tante, di Fiorentina e Sampdoria, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore”. Ho saputo che Mendes, il procuratore di Rino, ha dato delle indicazioni su alcuni calciatori che la Fiorentina avrebbe dovuto comprare. Dispiace perché stava iniziando un progetto importante. Sinceramente ci sono rimasto un po' male, imporre calciatori di un procuratore non è giusto e mi meraviglierebbe se Gattuso si sia prestato ad un ricatto del genere.

Spero che il problema sia nato tra il presidente e Mendes, e che magari l’allenatore si sia risentito perché ci credeva veramente in quei nomi. Se i procuratori vogliono approfittarsene troppo, ha fatto bene Comisso a non farsi mettere i piedi in testa ed a chiudere i rapporti. Sampdoria? Il tribunale fallimentare ha obbligato Ferrero a vendere la società. Questa situazione era nell’aria da un po', quindi mi aspettavo che qualcosa, prima o poi,sarebbe venuta fuori. Non posso parlare male di Ferrero, mi ha aiutato tanto a livello umano, ed a livello sportivo ha sempre fatto un buon lavoro. Se poi ci sono delle forti antipatie tra la tifoseria ed il presidente a me dispiace tanto.

 L’unico che può aiutare Ferrero e la Samp è l’ex presidente Massimo Garrone. Se mi chiamassero per la panchina blucerchiata? Devo prendere ancora il patentino, preferisco prima fare un po' di gavetta. Voglio partire facendo le cose piano piano. Ho ancora tempo, visto che la squalifica mi scadrà a gennaio, e la pazienza per imparare non mi manca”.