L'ex azzurro Daino: "Ancelotti ha stravolto troppo l’identità del Napoli, Gattuso è preparato"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Daniele Daino, ex calciatore, allenatore e dirigente sportivo.
14.07.2020 16:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
L'ex azzurro Daino: "Ancelotti ha stravolto troppo l’identità del Napoli, Gattuso è preparato"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Daniele Daino, ex calciatore, allenatore e dirigente sportivo: "Bologna-Napoli sarà una gara molto interessante. Da quello che mi risulta, Mihajlovic è un po’ arrabbiato per il pareggio contro il Parma, quindi si aspetta il riscatto dei suoi. Ovviamente non sarà facile contro una squadra molto in forma come quella azzurra. Gattuso sta facendo molto bene. Il Napoli è stato per anni l’antagonista della Juve, poi è andata male con Ancelotti. Il primo anno la situazione è stata mascherata, in questo campionato sono emersi i problemi che si erano già intravisti nella parte finale della scorsa stagione. Forse Ancelotti ha voluto stravolgere troppo l’identità del Napoli. Ho grande stima di Gattuso, è un allenatore molto preparato. Se avesse cominciato lui, probabilmente gli azzurri sarebbero in zona Champions League”.