Montervino esclude cambio modulo: "Ancelotti ha improntato il Napoli con il 4-2-3-1"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Francesco Montervino, ex centrocampista azzurro
12.09.2019 17:10 di Carmine Ubertone Twitter:    Vedi letture
Montervino esclude cambio modulo: "Ancelotti ha improntato il Napoli con il 4-2-3-1"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Francesco Montervino, ex centrocampista azzurro: "L'insidia principale della partita di sabato è dettata dalla grande capacità che ha l'allenatore della Sampdoria che stimo moltissimo. La squadra di DI Francesco è un ottima squadra che nella partita di Sassuolo non meritava un parziale così importante. I Blucerchiati sono un' ottima squadra che quest'anno può far bene,le insidie non sono poche. Il Napoli viene da una brutta sconfitta con la Juventus e deve riprendersi lo scettro dei tre punti quindi mi preoccuperei di quello che accade nel rettangolo di gioco.

Sette goal subiti portano al 4-4-1-1? Stiamo facendo una politica contro questo 4-2-3-1 di Ancelotti. Tutti dicono che il Napoli non è equilibrato il tecnico azzurro ha improntato il suo Napoli con questo modulo, indubbiamente va rivisto qualcosa ma su sette goal subiti, quattro sono errori individuali del giocatore più rappresentativo di questa squadra. Koulibaly è un fenomeno, ci sta che viene da un periodo mentale di sofferenza, Ancelotti lo ha capito e prenderà delle precauzioni. Certamente c'è anche mancanza di equilibrio ma è una questione che va lavorata nei concetti e non nel sistema di gioco".