Valcareggi: "Sarri torna a Napoli? Attenzione ad un altro tecnico toscano"

Nel corso di 'Radio Goal', Furio Valcareggi, procuratore sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.
26.02.2021 19:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Valcareggi: "Sarri torna a Napoli? Attenzione ad un altro tecnico toscano"
TuttoNapoli.net
© foto di Federico De Luca

Nel corso di 'Radio Goal', Furio Valcareggi, procuratore sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Se il Napoli darà fiducia a Gattuso arriverà terzo. Ieri contro il Granada Rino era sul pezzo, ha limitato i danni e ha contenuto, non poteva fare altro con l’organico che aveva a disposizione. Molti giocatori non erano in buone condizioni, lo stesso Koulibaly non ha la spavalderia di sempre.

Lotta Champions? Ho l’idea che il Milan del mio amico Pioli ha finito la benzina. Se finisce l’effetto Ibra il Milan può finire fuori dal podio che credo sarà composto da Inter, Juve e Napoli.

Ritorno di Sarri a Napoli? So per certo che c’è stato un contatto tra Sarri e la Fiorentina, se volevano non farsi vedere ci sarebbero riusciti. A Firenze ce l’hanno con Prandelli e non so perché. Cesare va ringraziato, con lui la squadra ha 5-6 punti in più. Se Sarri venisse a Firenze confermerebbe subito Callejon. A Napoli c’è stato un plebiscito per il ritorno di Sarri però c’è un altro allenatore di pari livello e anche esso toscano verace che non bisogna trascurare. Sto parlando di Walter Mazzarri, sono un suo grande amico e fui il primo a dire che avrebbe lasciato il Napoli per l’Inter. Spalletti? Non credo che verrebbe a Napoli, è un problema economico. Napoli e Fiorentina credo abbiano entrambe un 50% di arrivare a Sarri, col Napoli Maurizio ha un rapporto, mentre con la Fiorentina è solo un problema economico.

Giuntoli? Credo che rimanga al Napoli. Dissi che Chiesa sarebbe andato alla Juve perché me lo disse Corvino prima di lasciare il club viola, poi con Commisso è restato un anno in più, ma era già dei bianconeri”.