De Luca: "In Campania AstraZeneca non dà problemi, timori senza fondamento!". Poi l'attacco a Draghi

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, nel suo consueto appuntamento social del venerdì ha dato le ultime sulla campagna
09.04.2021 15:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
De Luca: "In Campania AstraZeneca non dà problemi, timori senza fondamento!". Poi l'attacco a Draghi

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, nel suo consueto appuntamento social del venerdì ha dato le ultime sulla campagna di vaccinazioni sul nostro territorio: "Siamo stati capaci di creare gran confusione su Astrazeneca con una comunicazione demenziale, invece bisogna mantenere i nervi saldi. In Campania non è successo niente in nessuna fascia d'età. L'orientamento è quello di destinare AstraZeneca agli ultrasessantenni, ma senza angoscia. Andiamo avanti, senza farci condizionare da timori che non hanno alcun fondamento scientifico".

CONTRO DRAGHI - "In Campania non ci sono stati particolari episodi di scorrettezza, di scavalchi di categorie, eppure ancora oggi abbiamo ricevuto la dose più bassa di vaccini in proporzione alla sua popolazione: 22%, ultimi in Italia. Ho ascoltato il grido d'indignazione di Draghi per qualche trentenne che ha scavalcato qualche ultrasettantenne, io mi rivolgo a lui: con quale coscienza si può togliere ai cittadini campani 210.000 dosi di vaccino? Con quale coscienza si può accettare che in Italia venga calpestato l'articolo 3 della Costituzione sull'uguaglianza tra tutti i cittadini? La coscienza deve funzionare sempre, non a corrente alternata".