Dall’Uruguay: Salto e Danubio in festa per la cessione di Cavani, ecco il motivo

I diritti di formazione e solidarietà saranno una manna dal cielo per i due club
05.07.2013 23:20 di Mirko Calemme Twitter:   articolo letto 22344 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dall’Uruguay: Salto e Danubio in festa per la cessione di Cavani, ecco il motivo

Non ci sono soltanto i tifosi del Psg ad attendere l’ufficialità dell’operazione Cavani. Secondo quanto riporta El Observador, infatti, se il passaggio in Francia dovesse concretizzarsi, a Danubio e Salto spetterebbero sul costo del cartellino del Matador rispettivamente l’ 1,5% e l’1% in virtù dei diritti di formazione e solidarietà, norma che si applica se un giocatore cambia il paese in cui svolge la sua professione.  Un precedente eccellente è quello di Diego Lugano che consentì al suo primo club, il Libertad de Canelones, di costruire strutture di lusso grazie al suo passaggio dal Fenerbache al PSG.