CorrSera - Pozzo e Zhang si aggiungono a Cellino e le genovesi: il fronte dei contrari alla ripresa

Disuniti alla meta, scrive quest'oggi il Corriere della Sera parlando del vertice di giovedì con il ministro Spadafora.
23.05.2020 08:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorrSera - Pozzo e Zhang si aggiungono a Cellino e le genovesi: il fronte dei contrari alla ripresa

Disuniti alla meta, scrive quest'oggi il Corriere della Sera parlando del vertice di giovedì con il ministro Spadafora. Gravina della Federcalcio e Dal Pino della Lega di serie A i più ostinati fautori della ripresa, ma i presidenti, pur votando all’unanimità per ricominciare in modo da lanciare un messaggio ai broadcaster, hanno più posizioni. Coloro che vogliono giocare sono guidati da Lotito e contano alleati forti come De Laurentiis e Pallotta.  Cairo, molto scettico sulla ripartenza, teme che si finirà per rovinare la prossima ed è contrario ai playoff, come Commisso della Fiorentina: "Ma il partito di quelli che si vorrebbero fermare è più ampio di quanto sia venuto fuori e impreziosito dall’Inter per volere del giovane presidente Steven Zhang anche se Marotta, per dovere istituzionale (è consigliere federale), cerca di mantenere una posizione equilibrata. Contrarie pure le genovesi, Samp e Genoa. All’inizio il più determinato a fermarsi era Cellino del Brescia, ora anche Pozzo dell’Udinese (che ha scritto una lunga lettera a Spadafora) mostra la sua preoccupazione. Non tutti hanno il coraggio di esporsi, ma il malumore serpeggia e le grandi manovre sotterranee continueranno".