Il Napoli è un tabù per il Milan: è una delle due big non ancora battute

Concentrandoci sul Napoli, la gara con gli azzurri al San Paolo per il Milan, almeno negli ultimi anni, può essere definito una sorta di tabù.
20.11.2020 15:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Il Napoli è un tabù per il Milan: è una delle due big non ancora battute

In questi anni di magra calcistica il Milan è stato spesso additato come una squadra incapace di essere regolare nei risultati, di vincere con le grandi formazioni di A e addirittura di sottovalutare le squadre neo promosse. Nella strana e insolita stagione 2019/20 e l’inizio di quella attuale, la squadra di Pioli ha cancellato questi tabù con l’impegno e il duro lavoro. I tifosi rossoneri, senza dubbio, hanno particolarmente gradito il ritorno alle vittorie contro le grandi squadre di A: i successi con Juventus, Inter e Roma, tra la scorsa e attuale stagione, hanno rinvigorito il tifo rossonero sempre presente vicino alla squadra. In un’analisi odierna sulla colonne di Tuttosport, in particolare, il quotidiano piemontese sottolinea come all’appello delle “vittime” del Milan manchino solo due grandi: Atalanta e, per l’appunto, Napoli.

TABU’ - Concentrandoci sul ravvicinato impegno con il Napoli, la gara con gli azzurri al San Paolo per il Milan, almeno negli ultimi anni, può essere definito una sorta di tabù. Tra pareggi e sconfitte, infatti, i rossoneri non vincono al San Paolo dal 25 ottobre 2010 quando Ibrahimovic e Robinho regalarono un successo importante sul Napoli di Lavezzi, Cavani e Hamsik. I rossoneri, 10 anni dopo, si ripresentano al San Paolo ancora con lo svedese che in questo inizio di stagione sta trascinando una squadra giovane e che sta rendendo ottimamente. La gara con il Napoli sarà un test importante per la squadra rossonera che incontrerà una formazione altrettanto in forma.