Retroscena stadio Maradona: ADL voleva rinviare evento per i tifosi, no del Comune per motivi politici

E' scontro Comune-SSC Napoli per l'inaugurazione del Maradona. L'evento ci sarà il 29 luglio, il Napoli non ci sarà
22.07.2021 09:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Retroscena stadio Maradona: ADL voleva rinviare evento per i tifosi, no del Comune per motivi politici
TuttoNapoli.net
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport

E' scontro Comune-SSC Napoli per l'inaugurazione del Maradona. L'evento ci sarà il 29 luglio, il Napoli non ci sarà. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport scrive: "Al Comune qualcuno era convinto di poter portare 15 mila persone allo stadio, ignorando che il decreto del governo Draghi approvato in maggio, concedeva quella capienza solo all’Olimpico per l’Europeo, mentre limita a soli mille presenti questo tipo di manifestazioni. Non dice nemmeno che il Napoli aveva proposto di far slittare a settembre, durante la pausa per le nazionali, la manifestazione. Quando magari la capienza per gli stadi poteva risultare allargata. Ma l’ipotesi non è stata presa in considerazione, per mera opportunità elettorale".