Giaccherini: "Ecco la differenza tra il Napoli di Sarri e questa sua Juve. Giocano per CR7..."

Intervistato da DAZN, Emanuele Giaccherini, centrocampista oggi al Chievo, ha analizzato la stagione della Juventus
27.02.2020 20:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Giaccherini: "Ecco la differenza tra il Napoli di Sarri e questa sua Juve. Giocano per CR7..."

Intervistato da DAZN, Emanuele Giaccherini, centrocampista oggi al Chievo, ha analizzato la stagione della Juventus, squadra di cui ha vestito la maglia dal 2011 al 2013: "In questo momento hanno fatto una scelta, prendendo un allenatore che basa il suo gioco sul fraseggio. L'abbiamo visto soprattutto a Napoli, col sarrismo. Alla Juve è un po' più difficile, c'è Ronaldo che ha un modo di giocare tutto suo: anche se si mette a disposizione della squadra determinate cose non puoi chiedergli di farle. Ha fatto fatica Sarri a entrare in questa squadra, perché è stata costruita negli anni per un determinato tipo di gioco. Mandzuki sarebbe stato fondamentale, però hanno fatto altre scelte".

Che differenze ci sono? "Se vedi il suo Napoli e lo compari a questa Juve è evidente che il gioco sia più lento. Si gioca in modo diverso, perché la qualità dei giocatori del Napoli era diversa: la Juve ha calciatori che possono risolvere la partita in qualsiasi momento, il Napoli aveva un gioco che ti poteva portare al risultato. Il gioco della Juve è per Ronaldo, non è che gioca per come vuole Sarri: è uno che ti decide le partite ed è Sarri che si deve adattare a Ronaldo, non viceversa".