Guardiola, l'amico-giornalista: "Ha avuto contatti con Koulibaly, il Napoli ha fatto il prezzo"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Luis Martín, giornalista catalano a Manchester, amico di Pep Guardiola
30.07.2020 22:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Guardiola, l'amico-giornalista: "Ha avuto contatti con Koulibaly, il Napoli ha fatto il prezzo"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Luis Martín, giornalista catalano a Manchester, amico di Pep Guardiola: "Koulibaly al City? Potrebbe anche ripetersi la storia di Jorginho, con il trasferimento che sembra destinato a farsi e poi magari il giocatore finisce altrove. Ciò che è certo però è che la trattativa esiste ed è viva, ci sono stati contatti, il Napoli ha chiesto 80 milioni di euro e il City ha detto che a suo avviso è troppo. Magari arriveranno a un accordo, magari no, questo nessuno può prevederlo. La trattativa però è viva. Quanto vuole pagare il Manchester City? La chiave secondo me sono le contropartite tecniche, solo cash il City non arriverà a pagare più di 60 milioni. Se al Napoli piace qualche giocatore del City si potrebbe ragionare, altrimenti resta questo scarto di 20 milioni e non è poco. Se uno dei giocatori può essere Zinchenko? Può essere, ma nel mercato può accadere di tutto.

Koulibaly chiesto da Guardiola? Il suo nome è stato fatto da Pep in persona e il primo rinforzo che il tecnico ha chiesto al City, che ha preso Aké dal Bournemouth ma ha bisogno di un altro centrale. Il Manchester City vuole un grande centrale difensivo perché ha preso tanti gol e il primo nome è quello di Kalidou. Arriverebbe al posto di Otamendi? L’argentino è in uscita, già l'anno scorso stava per partite e quest’anno ha giocato molto meno. Otamendi è destinato al ritorno in Spagna e Il City vuole un altro centrale da accompagnare a Stones e a Eric Garcia, un difensore catalano a cui Guardiola sta dando grande fiducia ma vuole affiancare giocatori più esperti alle spalle di cui poter crescere.

Chi vincerà la Champions League? Promette di essere interessante quest'anno, non ci metterei la mano sul fuoco che il Barcellona eliminerà il Napoli, anche la sfida tra il Real Madrid e il Manchester City è molto aperta.

Conosco Guardiola da 20 anni, condividiamo molti momenti insieme in quella che è la nostra colonia catalana qui al Manchester".