Allarme Covid, Governo studia nuove mosse: feste e locali osservati speciali. Se l’indice di contagio sale, stop a negozi e palestre

“Zone rosse” e chiusure mirate per evitare il lockdown totale. È questa la linea del governo di fronte alla salita del numero dei contagi.
09.10.2020 09:10 di Arturo Minervini Twitter:    Vedi letture
Allarme Covid, Governo studia nuove mosse: feste e locali osservati speciali. Se l’indice di contagio sale, stop a negozi e palestre

“Zone rosse” e chiusure mirate per evitare il lockdown totale. È questa la linea del governo di fronte alla salita del numero dei contagi. Lo scrive l'edizione online del Corriere della Sera, che prova ad anticipare le prossime mosse del Governo nel processo di contenimento del Covid-19.

"Nel Dpcm di ottobre allo studio chiusura anticipata dei ristoranti e numero di persone limitato a tavola. Anche le feste come battesimi e comunioni potrebbero subire un ridimensionamento. Se l’indice di contagio sale, stop anche a negozi e palestre" si legge mentre l'obiettivo resta di tenere aperte scuole ed attività produttive.