Maradona, otto persone che l'hanno curato indagate per omicidio colposo

Lo ha stabilito il giudice di San Isidro, provincia di Buenos Aires.
23.06.2022 07:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Maradona, otto persone che l'hanno curato indagate per omicidio colposo
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Otto persone legate alle cure mediche di Diego Armando Maradona sono indagate per omicidio colposo. Lo ha stabilito il giudice di San Isidro, provincia di Buenos Aires. Gli otto indagati sono il neurochirurgo Leopoldo Luque , la psichiatra Agustina Cosachov, lo psicologo Carlos Díaz, il medico che ha coordinato l'assistenza domiciliare Nancy Forlini, il coordinatore degli infermieri Mariano Perroni, l'infermiere Ricardo Omar Almirón, l'infermiera Dahiana Gisela Madrid e il clinico Pedro Di Spagna. Il rischio è di una pena da 8 a 25 anni. Maradona è morto all'età di 60 anni il 25 novembre 2020 e l'autopsia sul corpo della leggenda argentina ha stabilito che è morto a causa di "edema polmonare acuto secondario a insufficienza cardiaca cronica esacerbata".