CdS - Sarri il grande escluso di Juve-Napoli: se tiferà per qualcuno non saranno i bianconeri

Juventus-Napoli sarà una sfida particolare per Maurizio Sarri, doppio ex delle due squadre.
01.10.2020 16:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
CdS - Sarri il grande escluso di Juve-Napoli: se tiferà per qualcuno non saranno i bianconeri

Juventus-Napoli sarà una sfida particolare per Maurizio Sarri, doppio ex delle due squadre. L’allenatore è ancora sotto contratto con la Juventus a 6 milioni di euro netti a stagione e solo quando arriverà un’offerta per una panchina inizierà a trattare per la risoluzione (con 2,5 milioni di buonuscita potrebbe acconsentire a interrompere il rapporto con la Vecchia Signora). Intanto, come sottolinea il Corriere dello Sport, domenica sarà il grande escluso dal match che guarderà dalla sua casa in Toscana. “Difficilmente farà il tifo per i bianconeri. Un po' perché non lo ha mai fatto prima di diventare l'allenatore della Juve. Un po' perché l'amarezza per come sia andata a finire l'opportunità di una vita intera, difficilmente potrà passare. 

[...] Se proprio dovesse fare il tifo per qualcuno, più probabilmente lo farà per il Napoli, di cui è stato simbolo senza macchia e senza paura, a cui rimane però legato da sangue e sentimento. Per andare contro il palazzo del potere, definito bianconero, era diventato il Comandante, alla guida del popolo sarrista che in tre anni ha portato a sognare davvero lo scudetto, a programmare realmente la rivoluzione. È andata come andata, anche da Napoli se n'è andato in maniera tutt'altro che serena, dopo la parentesi al Chelsea da Comandante è stato poi retrocesso a traditore per aver scelto la Juve".