Sconcerti: "Perfino Lobotka ha confermato di essere un giocatore all'altezza"

Mario Sconcerti analizza così l'andamento del campionato e si sofferma sulla grande prova del Napoli contro la Lazio
29.11.2021 08:38 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Sconcerti: "Perfino Lobotka ha confermato di essere un giocatore all'altezza"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Sono rimaste 4 squadre delle 7 che avevano cominciato. Sono Napoli e Inter, che hanno perso una sola partita, più Milan e Atalanta che ne hanno perse due". Mario Sconcerti analizza così l'andamento del campionato e si sofferma sulla grande prova del Napoli contro la Lazio nel suo editoriale per il Corriere della Sera.

"In questa corsa ha fatto un passo avanti importante il Napoli per punti e capacità immediata di rimettersi in piedi. Ha giocato benissimo e vinto in un quarto d’ora in una partita dove Mertens ha dato spettacolo come ai vecchi tempi. La sua ricomparsa è il segnale che la vita del Napoli continua. Perfino Lobotka, centrocampista perduto tra i ricordi, ha confermato di essere un giocatore all’altezza. Nessuno scambia la palla alla velocità del Napoli. Questa è una differenza che costa, ma rende anche molto" scrive Sconcerti.