Ancelotti sulla Superlega: "Escludere Juve e Milan dalla Champions un'ingiustizia"

Carlo Ancelotti, nel corso della lunga intervista rilasciata a Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport, ha parlato del Fair Play Finanziario
07.05.2021 10:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ancelotti sulla Superlega: "Escludere Juve e Milan dalla Champions un'ingiustizia"
TuttoNapoli.net
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Carlo Ancelotti, nel corso della lunga intervista rilasciata a Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport, ha parlato del Fair Play Finanziario e della Superlega: "Bisogna essere duri con chi fa i debiti e più duri con chi non li ripiana. Se un proprietario vuole mettere soldi propri per aggiustare i conti, deve essere lasciato libero di farlo".

La Superlega? "Mi sta bene che si parli di business poiché l'industria calcio muove 25 miliardi di euro ma non mi sta bene quando il business uccide il merito sportivo. Il merito riservato a solo cinque squadre non è merito".

Barcellona, Juve e Milan fuori dalla Champions? "Non credo che la Uefa possa farlo. Penalizzerebbe i tifosi e i calciatori, sarebbe un'enorme ingiustizia. È un aspetto da trattare con i guanti bianchi. Perché punire i tifosi che non c'entrano niente? E come la prenderebbero le tv?".