Mertens ricorda: "Higuain fu un mostro. Orsato? Fa male, come il Dnipro..."

Nella sua lunga intervista al Corriere dello Sport, Dries Mertens ha parlato di diversi argomenti, non solo di futuro ma anche di passato
20.01.2022 10:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Mertens ricorda: "Higuain fu un mostro. Orsato? Fa male, come il Dnipro..."
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella sua lunga intervista al Corriere dello Sport, Dries Mertens ha parlato di diversi argomenti, non solo di futuro ma anche di passato: "Squadra più forte? Quella del secondo anno di Sarri, quella che andò vicinissima allo scudetto, ché se fai 91 punti ti tocca quasi per diritto.

Orsato? Non bisogna avere rimpianti. Mi capita raramente di pensarci, e certo un po’ fa male, come quando mi capita di ricordare del gol in fuorigioco concesso al Dnipro in semifinale di Europa League. Ma a me non interessa guardarmi alle spalle, né davanti: vivo il presente». 

Il più grande con il quale ho giocato? L’Higuain dei 36 gol non ha eguali. Io sono compagno in Nazionale di De Bruyne e di Lukaku, che rappresentano eccellenze. Ma il Pipita di quella stagione faceva di tutto e giocava per la squadra. Fu un mostro".