Novellino: “ADL e Spalletti non sono sprovveduti, faranno di tutto per fare squadra competitiva”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Walter Novellino, allenatore
28.06.2022 19:10 di Francesco Carbone   vedi letture
Novellino: “ADL e Spalletti non sono sprovveduti, faranno di tutto per fare squadra competitiva”
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Walter Novellino, allenatore: "Al di là di Mertens che va in scadenza, Koulibaly è un calciatore che ha tante richieste. Io al posto dei tifosi starei tranquillo: il Napoli ha bisogno di rinnovare e dare freschezza alla squadra. Sono convinto che Koulibaly resti e che i partenti verranno rimpiazzati nel migliore dei modi. De Laurentiis e Spalletti non sono due sprovveduti, faranno di tutto per mettere in piedi una squadra competitiva.

Sostituire Koulibaly? La sua importanza è fondamentale, è uno che comanda la squadra. Se dovesse andar via, cosa che non credo, sarà anche compito dell'allenatore rimediare con delle mosse in campo. Poi ripeto: il Napoli avrà bisogno di rinnovarsi, sono anni che sul terreno di gioco vanno sempre gli stessi. Il disamore della piazza? C'è incertezza, anche da parte dei media. Tifosi e giornalisti vedono sempre un po' tutto nero, ma De Laurentiis non è uno stupido. E' uno che sa muoversi e saprà disegnare un Napoli ancora all'altezza. Poi è chiaro: quando allenavo io, facevamo 70mila spettatori e adesso sono numeri quasi rari nel corso di una stagione.

La partenza dal basso e le parole di Spalletti? Ci vuole equilibrio, ma non bisogna esagerare. Io guardo anche all'estero: non c'è tutta questa esasperazione come in Italia. Spalletti vuole un possesso da dietro e questo richiede ovviamente portieri coi piedi buoni, ma esagerare non è qualcosa che paga".