Peppino Di Capri: "Il Napoli deve ritrovare il suo gioco! Insigne? Non so se può dare di più..."

E allora per ascoltare anche la voce di un tifoso vip abbiamo contattato il Maestro Peppino Di Capri.
17.10.2019 21:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Lorenzo Marucci
Peppino Di Capri: "Il Napoli deve ritrovare il suo gioco! Insigne? Non so se può dare di più..."

Fanno discutere le parole di De Laurentiis su tanti temi del suo Napoli. Da Insigne ("deve capire cosa vuol fare da grande") a Mertens e Callejon ("se vogliono andare a far marchette in Cina, vadano pure"). E allora per ascoltare anche la voce dio un tifoso vip abbiamo contattato il Maestro Peppino Di Capri. "Tutte belle notizie...", sorride un po' amaro a TMW. "Se succede, mi dispiacerebbe perdere Mertens e Callejon perchè sono due giocatori fondamentali per il Napoli e lo hanno dimostrato in tante occasioni".

Su Insigne invece che idea si è fatto? "Non so se potenzialmente può fare di più. Non so se ha la sagoma, per prestanza fisica, per andare oltre".

De Laurentiis ha anche parlato di Koulibaly spiegando che prima o poi arriverà il giorno in cui dovrà cederlo... "Anche in questo caso mi dispiacerebbe perché è un giocatore e un uomo intelligente".

Ancelotti può restare dieci anni, ha detto ancora De Laurentiis... "In campo va la squadra, Ancelotti è l'allenatore, il regista che sa come tenere i singoli. Ben venga una sua permanenza per dieci anni ma servirebbero anche i risultati che tutti i tifosi del Napoli si aspettano".

Su De Laurentiis invece qual è la sua opinione? "E' bello perchè è vario. Al momento ha detto così poi magari il giorno dopo ci ripensa. E' simpatico, è già perdonato...".

Che futuro vede per il Napoli? "Preferivo una partenza diversa. Questo tentennare mi piace poco. Va ritrovato quel Napoli col suo gioco veloce che faceva impazzire tutti, il pubblico e gli avversari".