Sassuolo, Carnevali deluso: "Superlega? Mi sono sentito tradito da Inter, Milan e Juve"

"Non puoi essere in Lega e trattare i problemi come se fossimo una entità unica, e poi sottotraccia brigare per creare una lega esclusiva per società super blasonate".
27.11.2021 10:15 di Francesco Carbone   vedi letture
Sassuolo, Carnevali deluso: "Superlega? Mi sono sentito tradito da Inter, Milan e Juve"
TuttoNapoli.net

Nel corso della lunga intervista concessa a Calcio e Finanza, l'amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali, parla del tema Superlega: "Come ho preso la notizia della Superlega? Non ne sapevo niente. Quel giorno mi sentii tradito da Inter, Milan e Juventus. Non puoi essere in Lega e trattare i problemi come se fossimo una entità unica, e poi sottotraccia brigare per creare una lega esclusiva per società super blasonate".

Juventus, Real Madrid e Barcellona però non mollano. Secondo Lei riusciranno a crearla?
"Non credo nei modi in cui l’avevano progettata. Per prima cosa deve esserci un sistema meritocratico, in modo da dare a tutti la possibilità di partecipare. Ma secondo me nel lungo periodo e magari sotto l’egida della Uefa e tenendo presente il merito sportivo si arriverà a qualcosa di simile. Il calcio europeo sta fronteggiando una grande crisi economica e teniamo conto che la Premier League sembra avere già spiccato il volo verso una sorta di Nba (il campionato professionistico USA di basket, ndr) del calcio. Qualcosa in futuro bisognerà modificare".