Geolier svela a Le Iene: "A Sanremo volevano censurarmi la tuta del Napoli, ho strappato lo scotch"

Le Iene, con Nicolò De Vitiis, hanno seguito il rapper napoletano Geolier, secondo classificato al Festival di Sanremo, per tutta la settimana del kermesse canora.

14.02.2024 11:30 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Geolier svela a Le Iene: "A Sanremo volevano censurarmi la tuta del Napoli, ho strappato lo scotch"

Le Iene, con Nicolò De Vitiis, hanno seguito il rapper napoletano Geolier, secondo classificato al Festival di Sanremo, per tutta la settimana del kermesse canora.

Durante il servizio sono stati svelati alcuni retroscena a partire dalla sfilata di Geolier sul green carpet sanremese con la tuta del Napoli: "Una signora dello staff di Sanremo mi ha detto: 'Ma come sei venuto?'". Al cantante viene poi coperto il logo della SSCNapoli con dello scotch. Questa la reazione di Geolier: "L'ho guardata, l'ho strappato e sono entrato sul green carpet!".

Sulla serata delle cover: "Lì potevano esserci Mahmood, Fred De Palma o io, fischiavano lo stesso: non era contro di me. Angelina doveva vincere, è spettacolare quello che ha fatto. Io ho votato lei, poi ho votato anche me per sicurezza. Perché ho vinto? Perché è la dimostrazione che quando Napoli si impegna per un obiettivo, non ce n'è per nessuno: diventa una catena! Nessuno ce l'ha, nessuna città. Ho vinto e sembra che devo dare indietro il premio, era meglio se non vincevo, credimi!".