Gattuso ha capito perché Ancelotti li aveva emarginati?

In un marasma di confusione, brutte prestazioni e polemiche costanti, non si può certo dire che splenda il sole in casa Napoli.
15.12.2019 21:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gattuso ha capito perché Ancelotti li aveva emarginati?

In un marasma di confusione, brutte prestazioni e polemiche costanti, non si può certo dire che splenda il sole in casa Napoli. Colpa, ovviamente, di prestazioni opache che stanno affossando la squadra in una situazione di classifica delicata, che vede al momento gli azzurri ad 7 punti dalla zona Europa League. L'esonero di Ancelotti ed il conseguente arrivo di Gattuso è stata la mossa di De Laurentiis per cercare di dare la scossa ad una squadra che, anche alla prima del tecnico calabrese, non è riuscita ad invertire la rotta.

EMARGINATI - Due dei protagonisti in negativo delle ultime settimane in casa Napoli sono stati di sicuro Insigne e Callejon. Entrambi non brillano ormai da diversi mesi, e proprio per questo Carlo Ancelotti spesso li ha tenuti fuori nel corso delle ultime partite. Ha fatto rumore la triplice esclusione consecutiva di Callejon, così come quelle del capitano ad esempio in match importanti come quelli di Champions col Liverpool. Appena arrivato, Gattuso si è subito affidato ad entrambi, che restano due giocatori che sono all'ombra del Vesuvio da diverso tempo, due senatori. Nonostante l'occasione e la fiducia del nuovo tecnico, anche col Parma sia Insigne che Callejon hanno fornito una prestazione ben al di sotto delle aspettative. Gattuso, forse, avrà bisogno di un colloquio con Ancelotti per capire i motivi per i quali il capitano e l'ex Real erano finiti quasi ai margini.