City fuori dalle coppe, Gazzetta: "Monito ai tifosi che criticano anziché elogiare i loro presidenti"

 Il City fuori dalla Champions per due anni e multato per aver violato le regole del fair play finanziario attraverso sponsorizzazioni gonfiate.
15.02.2020 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
City fuori dalle coppe, Gazzetta: "Monito ai tifosi che criticano anziché elogiare i loro presidenti"

 Il City fuori dalla Champions per due anni e multato per aver violato le regole del fair play finanziario attraverso sponsorizzazioni gonfiate. Il club farà ricorso, ma la notizia - scrive la Gazzetta dello Sport - scatena anche retroscena di politica sportiva. L’Uefa dimostra di voler fare davvero sul serio scontrandosi con una delle proprietà più importanti, ricche e potenti al mondo, dando un segnale anche alle altre big europee che, per primeggiare e tenere il passo delle rivali, usano tutti gli artifici finanziari per eludere i limiti imposti, allargando il gap e minando la competitività anche dei campionati. La sanzione, inoltre, rappresenta un monito anche per i tifosi che non accettano che un club debba anche far quadrare conti e bilanci e pretendono più di ciò che è possibile: "I bilanci sani non danno gioia, non finiscono in bacheca come le coppe e gli scudetti, ma avere una società che rispetta le regole è un valore, non un difetto. Oggi troppo spesso un presidente (o una proprietà) che non si indebita e ha i conti in regola invece di essere elogiato passa per uno non all’altezza".