Kim, così Spalletti gli ha tolto la pressione per l'eredità di Koulibaly

Sul Corriere della Sera si racconta il lavoro del tecnico in questa estate di grande cambiamento in casa azzurra.
20.09.2022 09:30 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Kim, così Spalletti gli ha tolto la pressione per l'eredità di Koulibaly

"Luciano da Certaldo ha avuto il coraggio di gestire con naturalezza la fine di un ciclo e l’addio di giocatori che a Napoli hanno scritto la storia, come Mertens, Insigne e Ospina e ricreare entusiasmo". Sul Corriere della Sera si racconta il lavoro del tecnico in questa estate di grande cambiamento in casa azzurra.

"Come? Scegliendo sostituti motivati, al posto di chi era, sì forte, ma anche saturo. Il nuovo capitano si chiama Di Lorenzo, viene dalla gavetta della C. Leadership silenziosa e fattiva. Da marzo a giugno il Napoli ha ceduto alla forza del Milan, osservandolo, provando a prenderne le sembianze. Per necessità economiche, anche. Bravo il d.s. Giuntoli a scovare talenti come Kvaratskhelia, il georgiano sondato dalla Juve e poi snobbato; come il coreano Kim che Spalletti non ha mai definito sostituto di Koulibaly ma uomo che, per ruolo, ne prende il posto".