L'importanza di avere Osimhen: è capocannoniere nonostante gli stop, il dato

Victor Osimhen è il calciatore che forse più di tutti tra quelli del Napoli sposta gli equilibri. E lo dicono i numeri, evidenziati dal Corriere dello Sport
23.02.2024 15:40 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
L'importanza di avere Osimhen: è capocannoniere nonostante gli stop, il dato
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Victor Osimhen è il calciatore che forse più di tutti tra quelli del Napoli sposta gli equilibri. E lo dicono i numeri, evidenziati dal Corriere dello Sport: "Napoli-Barcellona ha confermato uno di quei dettagli che fanno la differenza: il ritorno di Victor dopo 9 partite e due mesi di assenza – 60 giorni precisi dal 23 dicembre all’Olimpico con la Roma. Un gol da centravanti vero, superbo: corpo a corpo con Iñigo in area, il difensore è fisicamente annichilito e crolla, il filtrante di Anguissa è suo e il gol è servito. Benissimo, ma non può bastare. Soprattutto sul lungo: le partite di coppa sono un attimo, ma in campionato serve molto di più.

Serve la collaborazione degli amici di un reparto che in 6 partite senza Osimhen ha collezionato 5 gol. Un tridente che finora ha contato soprattutto sulla continuità e l’incisività di Politano e ogni tanto sulle scintille di genio di Kvara. Se Osi è il capocannoniere del Napoli in Serie A con 7 gol (in 13 partite) e in totale con 9 (in 19), pur avendo giocato 19 volte su 34, un motivo ci sarà".