Stipendi ridotti del 27% e rosa pronta per lo scudetto: la strategia di ADL

Il presidente, in conferenza, era il 30 giugno 2021, annunciò di dover ridurre il monte ingaggi dopo aver attraversato (anche) la pandemia
19.08.2022 10:20 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Stipendi ridotti del 27% e rosa pronta per lo scudetto: la strategia di ADL
TuttoNapoli.net

"La rosa ora costa il 27% in meno ma è pronta per la lotta scudetto: una svolta preparata per mesi".  Così scrive l'edizione odierna del Corriere dello Sport dopo il mercato che ha rivoluzionato il Napoli: "Nell’idea di De Laurentiis, sposata dall’allenatore, raccolta nelle indicazioni dal ds Giuntoli e dai suoi collaboratori, era sembrato inevitabile offrire una svolta alla squadra che ancora conservava il ricordo nitido del triennio con Sarri fatto di show eppure orfano di successi.

Il presidente, in conferenza, era il 30 giugno 2021, annunciò di dover ridurre il monte ingaggi dopo aver attraversato (anche) la pandemia e una crisi che aveva colpito senza tregua il settore calcio, così da quel momento ogni strategia è stata mirata e oggi De Laurentiis, ricalcolando gli stipendi dell’intero organico, s’accorge di aver fatto centro: gli ingaggi netti rispetto ad un anno fa sono passati da 61,7 a 45,24 milioni, il calo è del 27%, il nuovo tetto è a 3,5 milioni (con le eccezioni di Osimhen a 4 e Lozano a 4,5 in virtù di vecchi contratti). Eppure la squadra non s’è indebolita, ha cambiato pelle, avrà un altro volto, sarà anche più giovane e questo potrà essere solo un (altro) motivo di vanto.