Sorrentino: "Gattuso è il vero fuoriclasse del Napoli. Al gol di Diawara tremò l'erba"

Nel corso di Kisss Kiss Napoli è intervenuto Stefano Sorrentino, ex portiere del Chievo
30.09.2020 14:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Sorrentino: "Gattuso è il vero fuoriclasse del Napoli. Al gol di Diawara tremò l'erba"

Nel corso di Kisss Kiss Napoli è intervenuto Stefano Sorrentino, ex portiere del Chievo: "Sarò di parte, da piccolo tifavo Napoli perché il mio idolo era Maradona, ma il vero fuoriclasse del Napoli è Rino Gattuso. Ho avuto la fortuna di giocarci contro e di essere allenato da lui a Palermo. Il Napoli ha tanta qualità, ma in due partite cambiare modulo, azzeccare i cambi  e fare moto bene, si vede il lavoro profondo di Rino per il quale stravedo. Questo nonostante l’impatto devastante di Osimhen che ha avuto in campionato, cosa che non pensavo all’inizio.

Meret e Ospina? Per non avere due portieri scontenti e siccome per Gattuso sono due ottimi numeri uno li tiene entrambi sul pezzo alternandoli.

Come giocherà contro la Juve senza Insigne? Se conosco bene Rino non modificherà l’assetto della squadra e giocherà con Elmas al posto di Lorenzo. In questo momento il Napoli sta molto bene atleticamente, Gattuso quando ci allenava ci diceva di giocare sempre allo stesso modo contro qualunque avversario. Non andrei a Torino rinunciando ad un sistema di gioco che mi sta dando grandi cose".

Il gol di Diawara all'ultimo minuto di Napoli-Chievo? A parte le mie bestemmie, in un minuto prendemmo due gol e perdemmo nonostante avessi parato un rigore a Mertens, ho ancora nella mia testa Il boato del San Paolo e l’erba del campo tremava. In quel momento vincendo una partite del genere diede al Napoli una grande spinta emotiva. Se avesse giocato il giorno dopo avrebbe vinto contro chiunque, infatti da lì in poi il Napoli fece tante vittorie consecutive fino alla sconfitta di Firenze, dove purtroppo perse lo scudetto".