Il rider picchiato e rapinato: "Commosso dalla solidarietà dei napoletani"

Queste le parole di Gianni, il rider di 50 anni aggredito e rapinato del suo motorino a Napoli.
04.01.2021 13:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Il rider picchiato e rapinato: "Commosso dalla solidarietà dei napoletani"

"Commosso dalla solidarietà dei napoletani". Queste le parole di Gianni, il rider di 50 anni aggredito e rapinato del suo motorino a Napoli. L'episodio, ripreso da un anonimo, è diventato virale sui social ed ha generato subito una grande macchina della solidarietà. "“Erano tutti ragazzini, ventenni, da quello che sono riuscito a vedere" si legge su Fanpage.it - "ho dolori ovunque, ho preso calci ovunque". Oggi la notizia dell'arresto dei responsabili e del ritrovamento dello scooter.